15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

[ADS] Pubblicità

Hai intenzione di viaggiare in Giappone ma non conosci molto bene la sua cultura e i suoi costumi? In questo articolo, condivideremo 15 cose che devi sapere prima di viaggiare in Giappone.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a comportarti nella terra del sol levante e a non commettere errori comuni che i turisti finiscono per fare in questo paese esotico.

Rispetto ed educazione in Giappone

1) L'inchino non è altro che una forma d'arte in Giappone, il rispetto viene insegnato dai genitori fin dall'infanzia. Per i turisti basta un semplice cenno del capo o un tentativo di inchino per salutare qualcuno. Non è comune fare strette di mano e abbracci, quindi fai attenzione a come intendi salutare qualcuno.

2) Oltre a inchinarsi, rivolgersi correttamente a qualcuno è fondamentale. I giapponesi usano il suffisso “san” alla fine dei nomi delle persone per mostrare rispetto, come se fosse una specie di signore. non dimenticare mai di usarli spese di trattamento, ricordando che in Giappone usiamo il cognome della persona quando non siamo intimi.

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

3 ) Ci sono regole di etichetta come non rispondere al cellulare sui mezzi pubblici come treni e autobus o scusarsi quando si urta o si passa attraverso le persone. Ricordati di non soffiarti il naso in pubblico o di non mangiare nel traffico.

4) La cosa più importante è ricordarsi di togliersi le scarpe quando si entra nelle case, negli hotel e in alcuni luoghi pubblici. La maggior parte delle volte trovi le tue scarpe per accedere a questi luoghi che di solito sono tatami.

5) Le maschere sterili, come quelle che vedete al pronto soccorso, sono comunemente usate dai giapponesi per proteggere gli altri dai loro germi. Se prendi l'influenza, assicurati di usare queste maschere.

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

Il Giappone tende a vivere collettivamente, a differenza dell'Occidente, che è molto individualista. Il rispetto e la preoccupazione per gli altri rendono il Paese organizzato, sicuro e pulito.

COSE RELATIVE AL CIBO

6) Se sei a cena e stai bevendo, aspetta prima di bere. Tutti saranno serviti e qualcuno prenderà il comando, terrà un discorso, alzerà il drink e urlerà "Kampai!" (Salute). Inoltre, riceverai un piccolo panno umido nella maggior parte dei ristoranti giapponesi. Usalo per pulirti le mani prima di mangiare, quindi piegalo con cura e appoggialo sul tavolo. Non usarlo come tovagliolo o per pulire qualsiasi parte del viso.

7) Fare rumore mentre si mangia una zuppa di noodle non è scortese, è un segno che il cibo ti piace e che è molto gustoso. Poco prima di iniziare a mangiare, che sia una cena o un assaggio al supermercato, è educato dire “itadakimasu" (Riceverò).

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

8) A seconda del ristorante che scegli, potresti essere costretto a usare le famose bacchette giapponesi, note come Hashi. Se per qualche motivo non sei molto abile con le bacchette, prova a imparare prima di passare attraverso l'immigrazione. Esercitati il più possibile prima di viaggiare.

Sappi che in Giappone non mangerai solo sushi, ci sono migliaia di cibi che rendono la cucina giapponese una delle più ricche al mondo. In Giappone si mangia molto riso, pasta, noodles, dolci e cibi a cui si è abituati, di origine straniera come pizza e panini. L'unica cosa che non troverai facilmente sono i fagioli.

SOCIALIZZARE CON IL GIAPPONESE

9) Nessuna mancia viene data in nessuna situazione in Giappone, come taxi, ristoranti e hotel. Alcuni considerano la mancia un insulto, i servizi che chiedi sono coperti dal prezzo stabilito e non devi accontentare nessuno.

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

10) Il Giappone è famoso per le sue acque termali, ci sono bagni pubblici in tutto il paese, sappi solo che avrai bisogno di nudi nelle sorgenti termali che sono separate dal sesso. A differenza delle culture occidentali, il bagno giapponese viene fatto dopo essersi lavati e risciacquati.

11 ) I giapponesi generalmente credono che qualsiasi turista parli inglese. Gruppi scolastici o anche persone sole per strada ti saluteranno in inglese e ti chiederanno da dove vieni. Molti giapponesi insisteranno nell'usare la loro capacità di parlare inglese, tuttavia, la loro padronanza della lingua è generalmente limitata per conversare con gli stranieri.

12 ) Il tasso di criminalità in Giappone è molto basso. È relativamente comune vedere dirigenti che dormono su una panchina in piazza per aspettare il prossimo treno o bambini piccoli che vanno a scuola da soli. Ciò significa che non devi aver paura di andare in giro con oggetti di valore o denaro per strada.

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

In Giappone puoi trovare distributori automatici ovunque. La sete non la passerai mai in Giappone.

CONSIGLI PER GODERE IL VIAGGIO

13) Non dimenticare di acquistare il JR PASS se intendi viaggiare in più città lontane utilizzando i treni. Con questo pass puoi viaggiare illimitatamente per un numero di giorni pagando solo un importo che può essere molto più conveniente rispetto all'acquisto di biglietti singoli.

14) Non dimenticare di visitare uno dei negozi da 100 yen sparsi in tutto il Giappone, in questi negozi puoi trovare proprio di tutto a soli 100 yen. Probabilmente riempirai una valigia solo con le cose acquistate da questi meravigliosi negozi. Uno dei più famosi si chiama Daiso.

15 cose che devi sapere prima di partire per il Giappone

15) Tieni sempre tra le mani l'app di Google Maps, ti aiuterà a trovare posti fantastici, a prendere i treni e ti farà sapere se alcuni luoghi sono aperti o chiusi. Preparati bene per il tuo viaggio, possono capitare imprevisti.

Spero ti siano piaciuti i suggerimenti in questo articolo. Ce ne sono migliaia di altri curiosità che devi sapere sul Giappone, ma ho deciso di scriverne solo 15 in questo articolo in modo che le persone non diventino troppo pigre per leggere. non dimenticare il tuo Visa, struttura ricettiva e i luoghi che vuoi visitare e buon viaggio! Se ti è piaciuto, condividilo e lascia i tuoi commenti.

Condividi questo articolo: