Cosa sono gli ETF statunitensi?

[ADS] Pubblicità

Molte persone sono preoccupate per il denaro futuro, come le spese di soggiorno dopo il pensionamento, e vogliono gestire i beni per il futuro.

Tuttavia, trovo che sia un po' scomodo investire all'improvviso. “Non voglio fallire, ma voglio iniziare a investire!” Per queste persone, sono consigliati gli ETF statunitensi.

Questa volta spiegheremo la domanda "Cos'è un ETF?"

Cosa sono gli ETF statunitensi?

Tradotto dal giapponese, ETF significa "fondo di investimento quotato". Quando acquisti un fondo comune di investimento, i fondi vengono automaticamente distribuiti da un professionista della gestione patrimoniale, quindi anche i principianti possono investire in tutta tranquillità.

Inoltre, poiché è "quotato" è negoziato tramite una società di intermediazione mobiliare, quindi non c'è alcun elemento di "storia di investimenti sospetti" che occasionalmente appare nelle notizie.

Un noto ETF statunitense lo è

  • Fondo indicizzato quotato US Equity (S&P500): codice azionario “1547”
  • PowerShares QQQ Investment Trust Series: codice azionario “QQQQ”
  • SIMPLE-XNY Dow: codice azione “1679”

E così via.

Molti ETF statunitensi hanno una performance d'investimento stabile per un lungo periodo e il mercato statunitense stesso ha resistito a venti contrari come lo "shock Lehman" e la "Grande Depressione" e l'indice azionario continua a salire. .

Gli investitori inesperti che non vogliono commettere errori dovrebbero scegliere tra i titoli sopra elencati.

Il 2021 si concentra sugli "ETF di scommesse sportive".

Gli ETF statunitensi hanno ricevuto molta attenzione in passato, quindi potresti già conoscerli; JAPANBETS ha anche pubblicato un interessante articolo sugli ETF di scommesse sportive.

Che cos'è un "ETF di scommesse sportive"?

Un ETF sulle scommesse sportive è un fondo di investimento che incorpora le azioni di società quotate che gestiscono e gestiscono scommesse sportive e casinò online.

Perché gli ETF sulle scommesse sportive hanno attirato l'attenzione?

La crescente "domanda di uova di nido" causata dal disastro di Corona ha portato a un aumento del numero di persone che utilizzano le scommesse sportive online in tutto il mondo.

Tuttavia, la legislazione non è in vigore e l'impulso alla legalizzazione delle scommesse sportive online è in aumento.

In questo contesto, nel gennaio 2021, il governatore di New York Andrew Cuomo ha annunciato la sua intenzione di legalizzare le scommesse sportive online.

Il Governatore Cuomo, che in precedenza si era opposto alla legalizzazione delle scommesse sportive online, ha ora ribaltato la sua posizione e dichiarato il suo sostegno.

I fattori includono la tassa sulle scommesse sportive

Il New Jersey, il vicino stato di New York, ha legalizzato le scommesse sportive online nel 2018, stimolando ulteriormente le scommesse sportive nello stato.

La "commissione per le scommesse sportive" generata da questo è diventata una preziosa fonte di entrate per le casse del New Jersey.

Lo Stato di New York potrebbe anche generare fino a $ 500 milioni all'anno se le scommesse sportive online fossero legalizzate.

Azioni in "ETF di scommesse sportive"

La principale società di scommesse sportive ETF è Round Hill Sports Betting e iGaming ETF, che incorpora 39 società di scommesse sportive.

Il valore è salito alle stelle subito dopo la suddetta notizia della legalizzazione delle scommesse sportive online da parte dello Stato di New York, raggiungendo il suo prezzo più alto da quando è stato quotato.
Tuttavia, è necessario prestare attenzione quando si investe nell'ETF, poiché è stato creato nel 2020 ed è operativo da poco tempo e l'afflusso e il deflusso di fondi sono intensi.

Conclusione

Nonostante il disastro del Corona, il mercato statunitense sta andando bene. Non è esagerato affermare che ciò è guidato da settori come le scommesse sportive online e gli eSport.

Le scommesse sportive online e i suoi ETF saranno al centro di una crescente attenzione negli anni a venire, quindi dai un'occhiata! *L'investimento è a tuo rischio.

Condividi questo articolo: