Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone

[ADS] Pubblicità

La preoccupazione della maggior parte delle persone è risparmiare sui propri viaggi. Con questo in mente, condividerò alcuni suggerimenti sui posti liberi e su come non spendere soldi e rimpiangerlo più tardi durante il tuo tour in Giappone.

Per prima cosa ti racconterò la mia esperienza e ti consiglierò alcuni posti da visitare gratuitamente, ma in questo articolo vedremo anche:


Ancora oggi ricordo quanto fosse bello il giorno in cui ho scattato questa foto (sotto). Era un giorno libero e la stagione dei fiori di ciliegio stava per finire. “Ho bisogno di fotografare i ciliegi, ma deve essere una foto che incute rispetto…”. Ho pensato mentre cercavo un bel posto dove andare, ho visto che il castello di Hamamatsu è uno dei punti dove c'è la più alta concentrazione di ciliegi nella regione in cui ho vissuto.

Allo stesso tempo ho indossato un paio di jeans e sono andato con la stessa camicia del pigiama. Ma quando sono arrivato lì, ho visto un'incredibile varietà di luoghi per scattare foto nei dintorni del castello. Ho fatto una foto e ho camminato, fatto una foto e camminato. Questo è stato uno di quelli che ho preso.

Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone

Per concludere il tour, ho comprato un café au lait in una tenda vicino al castello e me ne sono andato. "Cosa vuoi insegnarmi con questo?" Potresti chiederti in quel momento mentre assaggi un caffè con latte e zucchero in bocca.

Quello che voglio insegnarti è che questo giro meraviglioso e super divertente non mi è costato nulla. (tranne, ovviamente, il caffè con il latte)

Ho scoperto quel giorno che paghi solo per entrare in aree chiuse. Ma finché non hai cancelli, puoi andare in giro a piacimento. In poche parole, se vuoi andare in un castello solo per fare una foto, puoi farlo senza spendere un centesimo. E vai per me. Anche se all'esterno ogni castello in Giappone è diverso. All'interno, la maggior parte sono molto simili tra loro.

Il fascino dei castelli è nei loro giardini, nell'architettura e nel luogo in cui si trovano, e per godere di queste caratteristiche non si paga nulla. Vuoi vedere un altro castello? Quindi sotto c'è un'altra foto.

Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone
(Castello di Ninomaru, Kyoto)

Grattacieli gratuiti in Giappone

Molti sognano di visitare Tokyo-Sky-Tree o Tokyo Tower, ma non sanno che spenderanno almeno 3.000 yen (100 reais) per visitare ciascuno di questi luoghi. Molti lo trovano divertente, ma si rendono conto che è stato uno spreco di denaro.

Consiglio questi luoghi turistici almeno una volta, ma ci sono grattacieli con esperienze simili che sono gratuiti.

E il risparmio va ben oltre i castelli, puoi risparmiare scalando alcuni grattacieli. Ti farò l'esempio di due di loro.

  • Grattacielo Umeda - Osaka
  • Edificio metropolitano di Tokyo
  • Centro Civico Bunkyo
  • Torre del giardino di Ebisu
  • Caretta Shiodome;

Questi sono i posti che posso garantire che ti divertirai immensamente senza dover sborsare un centesimo. Praticamente ogni città ha qualche edificio alto da scalare, alcuni sono gratuiti, altri a pagamento.

L'Umeda Sky Building è un edificio alto 173 metri che ha una terrazza con vista a 360° del centro di Osaka. per andare in terrazza, devi pagare 1000円. Ma salire all'ultimo piano, col diritto di salire una scala mobile che attraversa le due estremità dell'edificio ed è sospesa nel nulla, non ha prezzo!

Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone

Il Tokyo Metropolitan Building è una torre di 247 metri che si trova nel centro di Tokyo, la cosa buona di questa torre è che ha una bellissima vista della città senza dover pagare nulla. La cosa negativa è che l'osservatorio è spesso affollato, quindi è bene fare attenzione all'orario per visitarlo. E, naturalmente, evita di andare nei fine settimana.

Molte persone mi chiedono perché mi piace esplorare le attrazioni turistiche gratuitamente, e a queste persone rispondo: "Il governo mi sfrutta già abbastanza per permettermi di esplorarlo di nuovo".

Altri posti da visitare in Giappone gratuitamente

Oltre ai luoghi citati, ci sono migliaia di cose da visitare in Giappone gratuitamente, puoi semplicemente guardare su Google Maps e trovare migliaia di opzioni per goderti la cultura giapponese senza spendere un centesimo. Se dovessimo elencare queste cose di seguito sarebbero:

  • Parchi Pubblici;
  • Giardini gratuiti che provengono principalmente da hotel;
  • Aste e mercati del pesce come Tsukiji Fish;
  • Musei gratuiti (ce ne sono molti in diverse città);
  • Scalare una montagna o camminare nella foresta;
  • Partecipa a un allenamento di sumo;
  • visitare festival, bunkasai e matsuri;
  • Visita quartieri e centri commerciali;
  • Teatri gratuiti (Teatro Okichan di Okinawa);
  • Distilleria gratuita di liquori;
  • centri commerciali;
  • Visita templi e santuari;
Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone

Oltre ai posti gratuiti, ci sono diversi musei, giardini, castelli, parchi, torri, onsen, acquari e altre attrazioni super economiche per non più di 300 yen. Non è necessario che tu paghi 3000 yen per entrare in un posto poiché ci sono migliaia di alternative.

Lo sapevi che è anche possibile ottenere guide turistiche gratuite?

Fai attenzione a cosa spendi in Giappone

E la verità più pura è che credo nel risparmio di denaro da spendere per le cose che contano davvero. Per me è importante spendere soldi per cose che voglio davvero, non solo per un desiderio momentaneo, quindi quando entro nella mentalità del "risparmia per spendere per ciò che conta davvero", i soldi che spendo mi rendono sempre calmo, mi rende felice , ed è questo che conta davvero.

Sono stato in ristoranti costosi e mi è piaciuto molto. Sono stato anche in altri ristoranti costosi e l'ho odiato. Ho comprato cose costose che uso ancora oggi, ho anche comprato cose costose che raccolgono polvere nel mio appartamento. Ho pagato a caro prezzo le attrazioni turistiche che ho amato (Tokyo Disneyland) e ho pagato a caro prezzo le attrazioni turistiche che detestavo (Tokyo Disney Sea).

Ciò che mi ha fatto piacere o meno è stato il semplice fatto che lo volevo davvero. Per farti capire meglio, spiegherò gli esempi di Tokyo Disneyland e Tokyo Disney Sea.

Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone

Quando sono arrivato in Giappone per la seconda volta, ho avuto un forte desiderio di andare a Disneyland perché era il mio sogno d'infanzia e uno degli elementi che volevo spuntare dalla mia lista delle "cose che vale la pena fare prima dei 30 anni".

Questo semplice fatto di realizzare un sogno d'infanzia ha reso il viaggio molto utile, ancora oggi ricordo con affetto quel giorno speciale che ho trascorso a Disneyland. Ad essere sincero, ricordo in particolare di aver visto un musical in 4D su una delle attrazioni, non riuscivo a capire niente di quello che dicevano, era tutto in giapponese, ma una scena che mostrava Aladin e la principessa Jasmine che volavano sul tappeto era fantastica. Mi sentivo come se avessi di nuovo 3 anni, sognante e creativa.

Suggerimenti per non spendere soldi per il turismo in Giappone
Ogni volta che mi sento bloccato, ricordo quel momento e il mio serbatoio di creatività viene riempito.

Per quanto riguarda Tokyo Disney Sea, l'unico ricordo che ho è l'attesa tra file interminabili, mal di testa, incubi legati al musical La Sirenetta e 7 minuti di divertimento nell'attrazione Toy Story che sembra più un videogioco che un'attrazione in verità.

Perché mi sento così? Perché a differenza di Disneyland, sono andato a Disney Sea solo perché ero in vacanza e volevo fare qualcosa di divertente. Morale della favola: spendere soldi consapevolmente e solo per ciò che conta davvero.

Condividi questo articolo: