Chris Paul e i migliori giocatori NBA che non hanno mai vinto un anello

Nel corso della storia, la maggior parte dei più grandi giocatori di tutti i tempi ha vinto almeno un anello. Qui, con l'aiuto dell'esperta Luiza Correia, ti informeremo sui migliori giocatori che non hanno mai vinto un campionato NBA.

Quando giochi in un ambiente competitivo come l'NBA, ci sono molte cose che non puoi controllare. Avere una sorta di carriera nella Hall of Fame o battere un record dipende da te, ma vincere un anello dipende da molti fattori. 

Chris Paul ed i migliori giocatori NBA che non hanno mai vinto un anello - lvm0b6elweyjbmwiwszlnrs03u9bfeub4brhoqflglm8b9guvzy1fbeyb6rixa3e6ifx5whx0siinuku394tjwdv7f6xqhdszlm8b9guvzy1fbeyb6rixa3e6ifx5whx0siinuku394tjwdv7f6xqhdszlglm8b9guvzy1fbeyb6rixa3e6ifx5whx0siinuku394tjwdv7f6xqhdsuzzlglm8b9guvzy1fbeyb6rixa3e6ifx5whx0siinuku394tjwdv7f6xqhps2dszlgzlgl

Alcune delle cose necessarie per ottenere un anello sono:

  1. Sii fortunato
  2. rimani in salute per tutta la stagione
  3. essere in una squadra competitiva

La mancanza di uno, o di tutti, ha impedito ad alcuni dei più grandi giocatori di tutti i tempi di vincere un anello.

Ecco perché oggi onoreremo le loro eredità e parleremo degli 8 più grandi giocatori NBA che non hanno mai vinto un campionato, forse l'unica macchia sui loro curricula perfetti.

Russell Westbrook

Diamo per scontato Russell Westbrook e lo normalizziamo con una media tripla doppia, ma non c'è niente di normale in questo. È uno dei giocatori più atletici nella storia dell'NBA, un concorrente senza paura e un ragazzo che potrebbe affrontare ogni giocatore della lega uno contro uno.

Il suo processo decisionale è a volte irregolare, ma non ha mai evitato di correre dei rischi o di risolvere il problema nelle sue mani. Lui ha deciso di portare gli Oklahoma City Thunder ai playoff anche quando Kevin Durant è fuori, e con un po' di fortuna, avrà la possibilità di vincere un anello.

Patrick Ewing

Patrick Ewing è una delle innumerevoli vittime della Eastern Conference più difficile nella storia della NBA. I Detroit Pistons, gli Indiana Pacers, i Boston Celtics e, ovviamente, i Chicago Bulls gli hanno impedito di andare lontano.

L'unica volta che è arrivato alle finali NBA, i New York Knicks non hanno potuto fare nulla per battere Hakeem Olajuwon e gli Houston Rockets. Tuttavia, Ewing sarà considerato il più grande giocatore nella storia del franchise.

Steve Nash

Steve Nash riceve molte critiche per i premi MVP che ha vinto. Alcune persone affermano che i loro numeri sono stati deludenti e che i premi avrebbero dovuto essere vinti da Shaquille O'Neal. Beh, o queste persone non sanno di basket o non l'hanno visto giocare.

Steve Nash era di gran lunga il miglior giocatore della squadra più eccitante dell'Associazione in quel momento. Era efficiente e ha cambiato il modo in cui l'attacco è stato orchestrato allora. Era incredibilmente talentuoso e di grande impatto.

Karl Malone

Karl Malone è l'ennesima vittima di Michael Jordan. È uno dei migliori marcatori nella storia della NBA, una forza dominante a doppio senso che avrebbe ottenuto ciò che voleva dalla bottiglia e che potrebbe far sembrare gli uomini adulti degli scolaretti.

Il postino ha sempre consegnato. Tranne quando ha dovuto incrociare i Jordan Bulls nelle finali NBA. Gli Utah Jazz hanno perso in questa fase per stagioni consecutive e Malone ha cercato – senza successo – di vincere un anello con i Lakers prima di ritirarsi.

James Harden

James Harden è passato da sesto uomo dell'anno a MVP e campione di punteggio in poco o nessun tempo. È diventato il capocannoniere più inarrestabile della lega con gli Houston Rockets e ora vuole vincere il suo primo anello.

Harden ha avuto un po' di fortuna nella postseason, sia con prestazioni al di sotto della media che con infortuni. È arrivato alle finali NBA con gli Oklahoma City Thunder, ma la sua mancanza di esperienza è costata loro l'anello.

John Stockton

John Stockton è considerato da alcuni la più grande guardia pura di tutti i tempi. Detiene il record per il maggior numero di assist e palle rubate nella storia della NBA e durerà molto, molto tempo.

Stockton era tanto intelligente e astuto quanto durevole. Raramente perdeva una partita ed era la vera definizione di efficienza. Come forse saprai ormai, Michael Jordan gli ha impedito di vincere un anello in stagioni consecutive.

Allen Iverson

Allen Iverson è forse il giocatore più talentuoso che abbia mai vinto un anello. La gente lo chiamava per la sua etica del lavoro, ma non si poteva mai dire che non lavorasse tutte le sere là fuori.

Iverson era un colosso offensivo che da solo ha portato i suoi Philadelphia 76ers ai playoff. Ma l'unica volta che li ha portati alle finali NBA, ha dovuto affrontare Shaquille O'Neal, Kobe Bryant e i Los Angeles Lakers.

Chris Paul

Chris Paul non era mai arrivato alle finali della Conference fino a quando non si è unito ai Phoenix Suns. Si è sempre fatto male, la sua squadra ha perso il vantaggio o è stato solo sfortunato. Inoltre, David Stern ha posto il veto al suo accordo per unirsi ai Kobe Lakers.

Tuttavia, Paul è un candidato sicuro per essere il primo elettore della Hall of Fame. È stato il miglior playmaker della NBA da quando si è unito alla lega e il suo QI nel basket è uno dei più alti di sempre. È l'ultimo vero armatore.

Scommetti sull'NBA e sui migliori giocatori del mondo

Chris Paul ed i migliori giocatori NBA che non hanno mai vinto un anello - n 8zkchlx3y0x7ud6iuy9icqyd24yyrglwi59upb4rijzvaelwlogf i0yx6cs1ptf3ublsimrvxu2mjvxrwzy42z0s0bnovlwi59upb4rijzvaelwlogf i0yx6cs1ptf3ublsimrvxu2mjvxrwzy42z0s0bnovcdavs9ds0bnoovs9ds0bnoovs9d153rvm15

Utilizzando i suggerimenti di consigli di pallacanestro, puoi iniziare a scommettere sull'NBA con le migliori possibilità di vincere e imparare tutto ciò di cui hai bisogno per avere successo nel mondo del gioco d'azzardo online.

Visita oggi il loro sito web, scegli uno dei tanti bookmaker disponibili e inizia a prepararti per la prossima stagione del più grande campionato di basket del mondo.

Condividi questo articolo:


Lascia un commento