Brasile o Giappone? Dove fuggire?

Ci sono 2 gruppi di persone che discutono di questo problema, c'è una gran parte che si lamenta costantemente del Brasile, e un'altra parte che non è soddisfatta di lavorare in Giappone o di come funziona il paese. Ovviamente il Giappone è avanti in migliaia di cose, come la tecnologia e l'economia, mentre il Brasile ha un'enorme reputazione per corruzione e violenza, ma questo non è un motivo per dire che uno è migliore dell'altro.

In questo articolo non voglio favorire nessuno dei paesi, vedremo punti che sfavoreranno ciascun paese per dimostrare che attualmente non c'è modo di sfuggire alle difficoltà che ci aspettiamo in futuro terribile. Dipende semplicemente dalla decisione personale di dove è meglio essere.

Sicurezza

Il Giappone è uno dei paesi con il più basso tasso di criminalità e violenza al mondo, con solo 3 morti per arma da fuoco all'anno e con un tasso molto basso di rapine. Questa è un'ottima scelta per coloro che vogliono andare in giro con costosi telefoni cellulari ed uscire di casa senza paura di essere sparati. Mentre dall'altra parte abbiamo il Brasile, Paese dove si registrano più di 5 morti con armi da fuoco all'ora, e ha un alto tasso di furti, violenze e incidenti stradali causati dall'incoscienza dei conducenti.

Annuncio

Ma siamo totalmente al sicuro in Giappone? Un paese pieno di terremoti, vulcani, tifoni che possono causare tsunami e uragani? Per non parlare delle radiazioni che si stanno diffondendo grazie alle centrali di Fukushima.

Non dovremmo fare come certi brasiliani e generalizzare. Molti brasiliani che non capiscono il Giappone pensano che ci siano terremoti che aprono il terreno e uccidono persone ogni giorno. (kkkk) Negli ultimi 10 anni abbiamo avuto solo 1 terremoto fatale, e il colpevole delle morti è stato lo tsunami che ha ucciso poco più di 30.000 persone.

L'unico problema è che non sappiamo domani, e tutto può succedere, tipo: vulcani che esplodono e tsunami in arrivo. Quindi il consiglio è di stare lontano dal mare. D'altra parte, il Giappone è abbastanza preparato per i disastri naturali e se c'è un terremoto in Brasile, non rimane nulla. Traduzione: I terremoti sono un problema minore in Giappone, ma poiché non sappiamo domani, l'ignoto può arrivare.

Lavoro ed Educazione

l'educazione di Brasile è terribile, sia nelle scuole che nella società. Devi adattarti e vivere in un luogo dove parolacce e slang con una connotazione sessuale sono normali e legali, e stai molto attento, perché nessuno segue nessuna legge, sia nel traffico che nel mantenere la tua città organizzata e pulita. Per non parlare della mancanza di collera delle persone, dove si innervosiscono e si causano problemi a vicenda.

Annuncio

Ora sul lavoro? Ci sono migliaia di ferie, puoi lavorare a ritmo lento, ma devi accontentarti di una paga bassa e del costo elevato delle cose. Per non parlare dell'enorme tasso di disoccupazione che è presente nel Paese. La disuguaglianza è maggiore, poiché in Brasile è ognuno per sé. Alcuni lavorano per guadagnare poco, altri non lavorano e guadagnano una fortuna.

Istruzione in Giappone? È così grande che puoi anche avere paura, i giapponesi sono estremamente educati, parlano pensando all'altra persona. Naturalmente, come in ogni paese, ci saranno casi di pregiudizio. Questo accade anche tra gli stessi giapponesi, a causa delle varie gerarchie sociali ed economiche. Un altro problema nelle scuole giapponesi è il prepotente (Ijime) succede tra i giapponesi, e può succedere ancora di più se sei straniero.

Ora sul lavoro in Giappone? In Giappone non mancano i posti di lavoro. ma se non hai una laurea o una conoscenza della lingua, il massimo che puoi fare è lavorare nelle fabbriche per almeno 10 ore al giorno. Nonostante lo stipendio alto, preparati a fare la stessa cosa ogni giorno e avere poco tempo per goderti la vita.

Annuncio

vita sociale e tempo libero

Molte persone pensano che i giapponesi non si divertano. Chiunque studi il Giappone sa che ci sono infiniti modi per godersi la vita in Giappone, c'è una grande varietà di cose da fare, esplorare e vedere. Tuttavia, il tempo libero non è sempre felicità, i giapponesi soffrono con la loro vita sociale a causa della loro timidezza, mancanza di tempo e altri problemi.

Hanno anche problemi sociali tra di loro, e ne avranno ancora di più con gli stranieri. Ma non pensare che sia difficile avere una vita sociale in Giappone, se fai uno sforzo, hai conoscenza della lingua, perseguila, avrai grandi amicizie vere. E per quanto riguarda il tempo libero, se hai soldi, non ti annoierai mai in Giappone, ma preparati a seguire le regole e ad avere uno stile di vita diverso rispetto ai brasiliani.

Il Brasile è famoso per la sua grande libertà e ha anche una grande varietà di svago e divertimento, molti preferiscono il modo in cui i brasiliani si divertono, ma questo porta danni sia sociali che mentali. Le persone che esagerano finiscono per danneggiare gli altri e persino se stessi in senso fisico o psicologico.

Adesso la vita sociale tra i brasiliani è fantastica, hanno ottimi rapporti e amicizie, molta conversione, hanno un modo diverso di esprimersi, che attira stranieri da tutto il mondo a conoscere questo modo brasiliano. ma si è lentamente deteriorato ed è diventato fatale. Sta diventando sempre più difficile fidarsi delle persone o fare scherzi, poiché alcune persone lo prendono sul serio e fanno cose terribili per questo. Quel buongiorno che abbiamo sentito dalla gente per strada è finito.

Annuncio

altri punti

Naturalmente non trattiamo punti importanti come l'ambiente. Il Giappone, nonostante sia piccolo, non ha solo edifici come si pensa, ma il Brasile è pieno di spazi con piantagioni e alberi che portano cibi unici e un clima tropicale per tutti. In Brasile puoi mangiare frutta fino a quando non ti ammali mentre in Giappone dovrai sborsare un po'.

Oltre a questo, un punto fatale è la politica brasiliana, la principale responsabile dell'affondamento del Brasile e della sua cultura. È troppo tardi per dire che il Brasile cambierà, così come non si può dire che il Giappone o qualsiasi altro paese al mondo migliorerà, la tendenza sta solo peggiorando, poiché l'umanità ignora i piccoli problemi che sono la causa di tutto.

Conclusione

Non esiste un paese migliore o peggiore dell'altro, esistono punti di vista. Per quanto ami il Giappone e la sua cultura, e per quanto odi lo stile di vita che i brasiliani conducono (slang, parolacce, atteggiamenti e istruzione), ho intenzione di stabilirmi vicino alla famiglia e non ho intenzione di uccidermi lavorando in fabbriche in Giappone Naturalmente, se si presenta l'opportunità, mi precipiterò a vivere in Giappone o in altri paesi che mi piacciono come il Canada o uno in Europa.

L'importante è non preoccuparsene, ogni paese ha dei problemi, e le condizioni della terra e dell'uomo, per quanto si voglia ignorarlo. Andrà sempre peggio. Per non parlare del fatto che l'imprevisto arriva a tutti, non sognare cose che possono cambiare drasticamente. Pertanto, non lamentarti di nessun paese e non continuare a dire che uno è migliore dell'altro. Certo, puoi amare un paese e parlarne bene, come me il Giappone.

Sei tu? Dove preferisci essere? Assicurati di lasciare il tuo commento e condividi questo articolo e il nostro sito Web con gli amici. E come il nostro Pagina su Facebook per rimanere aggiornato sui prossimi articoli.