5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

Abbiamo separato cinque giochi che hanno una trama fantastica, degna di grandi produzioni cinematografiche.

L'universo della cultura pop è sempre stato molto ricettivo nei confronti degli adattamenti dei libri, ma recentemente sono state aumentate le possibilità di avere adattamenti di sceneggiature di giochi che potrebbero diventare una serie TV, o anche una piattaforma di streaming. Sarebbe interessante vedere questo contenuto, che amiamo così tanto, essere trasportato sugli schermi televisivi e vedere altre persone interessarsene allo stesso modo in cui lo siamo noi.

Grazie alle interazioni e alle emozioni che il gioco offre, i media audiovisivi che parlano del tema, hanno accumulato negli anni una considerevole base di fan. I giochi ne sono un ottimo esempio con titoli che lasceremo di seguito, ma insolitamente giochi come Counter-Strike , con titoli senza storia o altro, attualmente fanno da sfondo a diverse situazioni televisive quotidiane.

Una prova di come sono i giochi con tutto è il successo della serie The Witcher su Netflix, una domanda che tutti hanno è quale sarà la prossima grande serie basata su un videogioco, poiché ora questo tipo di adattamento si è dimostrato un buon bet e ci sono altri adattamenti confermati di Resident Evil e titoli dei pesi massimi in arrivo.

Qui elenchiamo i cinque giochi, i cui script non devono nulla alle grandi produzioni audiovisive. 

5. Detroit: diventa umano

Detroit: Become Human è un gioco che ha un'ambientazione che può essere facilmente utilizzata in una serie TV. La serie potrebbe concentrarsi su come sono iniziate le tensioni tra umani e divergenti e su come i primi robot siano riusciti a "rompere" i loro programmi e fuggire per vivere in libertà a Gerico, creando così i semi della ribellione a cui assistiamo nel gioco.

La trama potrebbe anche mostrare come l'uso di questi divergenti è servito solo ad allargare il divario sociale, spazzando via virtualmente la classe media e dividendo le persone in ricchi, che possono sostanzialmente comprare schiavi e metterli a lavorare gratuitamente nelle loro attività; ei poveri, che ora non hanno nemmeno l'opzione della sottoccupazione e devono passare le giornate arrabbiandosi con la vita. È certamente un gioco che ha un enorme potenziale per sollevare grandi discussioni sui problemi della società.

5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

4. Dio della guerra

Molti di noi non vedono l'ora che arrivi il giorno in cui vedremo le avventure di Kratos uscire dai videogiochi e prendere vita con attori reali, niente di meglio che trasformare questa tragedia greca in una serie. L'intera densità della storia di Kratos, le sue vendette e torture potrebbero essere adattate perfettamente a una serie multi-stagione che potrebbe sicuramente rivaleggiare con titoli come Vikings e Game of Thrones.

5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

3. La vita è strana

Un altro gioco che potrebbe facilmente diventare una serie TV è Life Is Strange, il gioco potrebbe essere la base per una grande serie antologica (come American Horror Story, Fargo e Black Mirror), con ogni stagione che ci introduce a uno scenario, trama e totalmente nuovo personaggi, ma sempre con una cosa in comune: come la scoperta dei superpoteri da parte di uno dei personaggi influenzi la vita di tutti.

5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

2. Silent Hill

Il gioco, pubblicato nel 1999 da Konami, ha ottenuto diversi adattamenti per il grande schermo, ma non ha mai soddisfatto i fan del gioco. Una sorta di remake, raccontando come la città è diventata tutto questo orrore sarebbe interessante.

Una serie del franchise potrebbe persino raccontare gli inizi di Silent Hill prima del suo fuoco e tutto il male che i cittadini hanno praticato per farlo diventare l'incubo vivente.

5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

1. L'ultimo di noi

The Last of Us è troppo bello per rimanere bloccato con i videogiochi, sia visivamente che nella sua narrativa. Nel gioco, in un mondo ostile post-pandemia, Joel ed Ellie, uniti da circostanze disperate, devono fidarsi l'uno dell'altro per sopravvivere a un viaggio brutale attraverso ciò che resta degli Stati Uniti.

Il gioco porta con sé una narrazione densa e complessa, che porta grandi riflessioni esistenziali sulle relazioni affettive, oltre a sollevare il dibattito sull'etica sociale, soprattutto quando le circostanze iniziano a giustificare atti moralmente riprovevoli.

5 giochi che dovrebbero diventare una serie TV

Condividi questo articolo: